Il Blog di Paolo Della Bianca

the falcon and the winter soldier

The Falcon and the Winter Soldier – recensione

The Falcon and the Winter Soldier

Ieri sera ho visto l’ultima puntata di The Falcon and the Winter Soldier e la serie non mi è piaciuta.

Sintesi della trama: una banda di terroristi omicidi “potenziati” cioè ultra forti contro i due super eroi del titolo più il nuovo Capitan America con una faccia un po’ da ebete ma, dovendo incarnare l’ideale americano, in effetti ci sta.

Per metà del tempo i due protagonisti imbastiscono conversazioni da seduta psicoanalitica: la famiglia di The Falcon ha anche problemi economici e i cattivi bianchi delle banca vogliono portare via loro la casa. D’altronde si sa, un super eroe che lavora per il governo e ha salvato due terzi degli abitanti del pianeta insieme ai colleghi porterà a casa forse 1.000 dollari al mese, magari lavora a progetto, mica gli escono i soldi dalle tasche.

I terroristi combattono per una buona causa tanto è vero che The Falcon stravede per la loro capa e non le vuole fare del male, intanto che lei lo prende a putrelle in faccia. Stessa cosa per The Winter Soldier: anche lui affronta i cattivi – ma lo sono davvero? – rigorosamente a mani nude e le prende in continuazione nonostante il braccio bionico.

Continua a leggere

Condividi sui tuoi social:
Chi sono
Paolo Della Bianca

Sono nato a Milano nel 1965, vivo a Vigevano (PV), sono web designer freelance e ho creato questo blog per scrivere ... di tutto un po'.

Eviterò solo la politica perché, data la situazione, è impossibile discuterne senza scadere nella polemica e magari nell'insulto ...

Se vorrete, potrete inviare i vostri commenti che saranno pubblicati, sempre che non siano offensivi e/o volgari.

Grazie dell'attenzione!

In evidenza: PiD
Paul is Dead Leggenda metropolitana? Burla? Invenzione giornalistica? Oppure un'incredibile verità? Le mie valutazioni su PiD cioè "Paul is Dead" e l'interessante discussione con la partecipazione di voi lettori!
Archivi
Categorie
Statistiche
  • 66135Totale visitatori:
  • 225148Totale letture: